Un edificio abbastanza freddo e anonimo, se non fosse per tutti quei manifesti appesi al muro. Parlano tutti della stessa cosa.

C’è la coppia che si ama, le due amiche che si confortano, quello che fa pubblicità e cerca di mollarmi un depliant e il citofono che fa ogni volta un versaccio assurdo.

Una mattinata infinita di attesa. Cerco conforto in qualcosa che non esiste più, la stima o la fiducia, o semplicemente una promessa.

Brutta bestia il tradimento.

Annunci